“La Presenza non dimora in un luogo in cui regna la tristezza, ma in un luogo in cui fluisce la Gioia! Se in un luogo non vi è Gioia, la Presenza non può risiedervi.” (Zohar 1,180b)

 

Quando le emozioni imperversano e le paure prendono il sopravvento, diventa difficile, per non dire impossibile, avere il controllo della propria vita; perciò è imperativo riprenderne al più presto le redini, costi quel che costi. Il modo più semplice per gestire una tensione o un conflitto consiste nel cancellarlo dalla mente o nel dargli dei tratti sfocati. Tutto apparentemente si placa, ma è solo una illusione: in realtà infatti, siamo di fronte a una tregua temporanea, non ad una soluzione definitiva.
Insistendo con tale strategia si rischia di finire rinchiusi in un mondo illusorio, rimanere imprigionati in un universo di emozioni e di paure, in un giardino di fiori avvizziti.

 

Uscire dal diluvio emozionale, imparare a riconoscere l’origine dei turbamenti, riconciliarsi con se stessi ed il prossimo, è una iniziativa che libera prima di tutto noi stessi. I fardelli irrisolti ci imprigionano e ci appesantiscono. Passare dalla logica del debito a quella del dono e del perdono, apre alla vita. Ira, disprezzo, paura portano all’isolamento, alla rottura della fraternità, all’uccisione dei sensi e della mente e a morire per primi siamo proprio noi. La Gioia fa parte di una nuova educazione alla consapevolezza e alla felicità; una strategia evolutiva che ha effetti positivi sulla qualità della nostra vita.
L’obiettivo è quello di aprire il Cuore per accogliere i giorni a venire con rinnovata serenità: lasciare andare il passato, vivere il presente ed abbracciare il futuro, coltivando il proprio “Gan Eden” (Giardino delle delizie).

 

Questa esperienza ti permetterà di:
– Liberarti di vecchi conflitti
– Liberare le tue scintille di luce
– Sviluppare amore e empatia
– Convertire la paura in vitalità
– Scoprire la bellezza in ogni cosa

Voglio anche dirti cosa non otterrai:
– Continuare a rimandare i sospesi alimentando rabbia ed attaccamento
– Essere continuamente travolto da diluvi emozionali

 

Non è più tempo di temporeggiare, il cambiamento globale è in corso e tu in che ruolo vuoi giocare? Gregario o conducente? Impavido o timoroso?
Ti propongo di imparare ad accogliere serenamente l’avvenire, sviluppando un’ etica laica, una naturale capacità di gestire le emozioni ed una propensione a vivere senza conflitti.

Il percorso

19 APRILE 2021
I NUOVI VALORI DA COLTIVARE
Introduzione 

03 MAGGIO 2021
LIBERARE IL CORPO
Teoria e pratica

17 MAGGIO 2021
CORREGGERE LE EMOZIONI
Teoria e pratica

31  MAGGIO 2021
EMANCIPARE LA ENTE
Teoria e pratica

14  GIUGNO  2021
APRIRE IL CUORE
Teoria e pratica

METORING FINALE PER CONSOLIDARE I RISULTATI OTTENUTI

Le lezioni (6 incontri) si svolgeranno on line, in modo da ottimizzare i tempi e aumentare la comodità.
Affronteremo con metodo la materia così che tu possa entrare in questa nuova logica. La possibilità di varie puntate a breve distanza di tempo, ti darà modo di lasciar sedimentare i contenuti e far emergere domande per chiarire tutti i tuoi dubbi.
Ho già sperimentato il mio metodo on line, anche con materie ancora più complesse e i risultati per i partecipanti sono stati ottimi. Dopotutto sarà come essere in aula, solo lo spazio sarà virtuale, ma  i contenuti e l’energia saranno autentici, hai la mia parola!

– L’orario delle lezioni è dalle 21:00 alle 23:00
– La quota di partecipazione è di €300,00. E’ possibile partecipare al primo incontro gratuitamente e se deciderai di proseguire verserai poi il saldo.

Posti limitati

Cosa ti serve

Uno smartphone, tablet o pc con connessione internet.
Se hai già deciso che questo percorso fa per te non ti resta che inviarmi una mail e iscriverti. Se invece desideri maggiori informazioni puoi contattarmi e sarò felice di chiarirti eventuali dubbi.

Iscriviti

Invia la tua iscrizione

Se hai deciso di partecipare, non perdere tempo ed invia subito la tua iscrizione, come ho già detto il percorso è riservato ad un numero limitato. Le iscrizioni chiudono il 10 APRILE.

Uno spazio intimo dove aprire il tuo cuore con tutta la serenità necessaria?
Mentoring

Un percorso strutturato che ti accompagni verso un cambio di paradigma?
I percorsi

Un cerchio di condivisione protetto dove crescere e confrontarti?
Costellazioni familiari