LIBERE DA TRAUMI E ATTACCAMENTI

 

Tutte conosciamo la fiaba della bella addormentata simbolo della donna che può risvegliarsi unicamente dall’incontro con un uomo, un modello passivo, accogliente e dipendente con cui ad un certo punto si sono educate unicamente le donne. I modelli di forza femminile sono andati in gran parte perduti, o celati alla vista, in particolare tutte le immagini considerate inaccettabili. Le sibille, come tutte le figure femminili che incarnano precise capacità magiche, spirituali e psichiche di trasformazione, sono stare relegate alla strega malvagia. Ma qualcosa sta cambiando, le nuove principesse dei cartoon sfidano lo status quo per inseguire i loro sogni, sono energie attive che si ribellano per affermare la propria indipendenza rifuggendo ogni forma di sottomissione. Sono nuovi archetipi sintomo di rinnovamento, che ricordano l’immagine libera e spiritualmente elevata dell’iconografia femminile himalayana: le Dakini più poeticamente chiamate le Danzatrici del Cielo. Sono figure di grande ispirazione nel cammino di risveglio femminile, uno dei Mille volti della Dea.

Dakini è una parola sanscrita che significa “donne che volano”.

Sono probabilmente la più importante manifestazione del principio femminile del tantrismo tibetano. In questo residenziale teorico pratico, parleremo delle varie Dakini che rappresenta il principio femminile libero e indipendente, così che con la loro potente energia ci sciolgano da traumi e attaccamenti, che ci trattengono dal vivere con pienezza.

Il risveglio femminile è qualcosa del “presente” che grida forte e non può più aspettare, la Terra lo chiede e l’umanità intera ne ha bisogno. Noi donne siamo depositarie di qualità uniche, quegli stessi ingredienti che facilitano l’apertura “del cuore”. Abbiamo quindi il dovere di essere parte della rivoluzione risvegliando noi stesse, emancipandoci da obsoleti modelli e ispirando il collettivo di cui facciamo parte….e tu cosa stai aspettando?

Dobbiamo rinforzare il contatto con la magia del femminile, un potere ineguagliabile che può permetterci di far fronte alle sfide del nostro tempo.

 

Un residenziale riservato solo alle donne

 

Ci ritroveremo in un posto stupendo immerse nella natura, le giornate saranno un piacevole alternarsi di insegnamenti, esercizi pratici, relax e buona cucina.

I posti sono limitati

Orari:

Apertura lavori  16 agosto 2024
ore 15:00

Chiusura lavori  19 agosto 2024
ore 11:00

QUALI BENEFICI OTTERRAI?

In questo momento molto probabilmente stai sfruttando solo una piccola parte del tuo potenziale, questo è dovuto a molti fattori non ultimo l’ambiente dove sei cresciuta. Bene questo tipo di insegnamenti è in grado di:

  • aprire la tua mente e i tuoi orizzonti
  • insegnarti ad agire in modo rapido ed efficace
  • donarti maggior centratura e imperturbabilità
  • scoprire la forza e la bellezza della libertà
  • e tanto tanto altro che scoprirai facendo questa esperienza

Ci tengo a sottolineare una cosa però: spesso la figura della Dakini è percepita come solitaria, questo è un vero fraintendimento. L’indipendenza di questa figura è soprattutto mentale, le relazioni al contrario possono assumere grande importanza e significato, ciò che cambia è il modo di viverle che sarà molto più autentico.

La Dakini vive i rapporti come possibilità di fare esperienza, non per attutire una mancanza o placare un insistente bisogno.

Questo archetipo cammina con dignità e gioia, da sola o in compagnia ma sempre e comunque libera.

Adesso dovrei dirti quando non vale la pena  intraprendere questo cammino di liberazione, mi rimane difficile trovare tali ragioni, a meno che tu non lo stia già facendo!!

QUALCOSA IN PIU' SUL TANTRA BUDDISMO TIBETANO

Tantra significa trama tessuto. Il Tantrismo è chiamato anche la via del veicolo di diamante. Questo ramo delle filosofie buddiste è forse quello meno diffuso, la sua caratteristica principale è quella di essere intriso di molte pratiche ritualistiche, la diffusione in occidente è arrivata a seguito del nuovo regime cinese in Tibet che ha disseminato i suoi seguaci nel nord dell’India e attualmente in tutto il mondo.  La sua originalità sta nella vastità di riti, simboli, mantra e mandala atti a trasformare l’energia del corpo, della parola e della mente. Il Tantrismo è la via del corpo nella ricerca della vacuità.

SCOPRI IL PROGRAMMA

Il programma rappresenta una linea guida del percorso, ovviamente potrebbe subire variazioni a seconda delle esigenze che il gruppo manifesterà durante il residenziale.

Primo giorno

Apertura del cerchio

Al tramonto rituale dell’acqua*
ritrovo dopo cena:
Proiezione film


Secondo giorno 

Meditazione del mattino
Insegnamenti teorico pratici:

  • teoria e pratica del mandala ai fini meditativi e come strumenti della moderna psicologia del profondo.

Lavoro psicorporeo

ritrovo dopo cena:
Danza delle Dakini*


Terzo giorno 

Meditazione del mattino

Insegnamenti teorico pratici:

  • L’uso pratico del mandala adottato dalle antiche sacerdotesse

ritrovo dopo cena:
Rituale del fuoco*

Quarto giorno 

Dispersione del Mandala e chiusura del cerchio

CELEBRAZIONI SERALI:

Rituale dell’Acqua

Il rituale dell’acqua è una cerimonia che si fa in genere all’inizio dei ritiri per purificare il corpo e riallineare le emozioni che spesso rendono la mente confusa. Una pratica che ci aiuta ad entrare in uno stato di connessione profonda e ci apre alla meditazione.

Rituale del Fuoco

Il rituale del fuoco è una cerimoniale di purificare, è tra i requisiti essenziali per poter conferire e ricevere le iniziazioni. Durante la celebrazione la divinità, invitata e invocata anche attraverso mantra o preghiere, discende nella propria immagine antropomorfa, divenendo disponibile per il devoto sincero che può trarne i più grandi benefici. Questo rito del fuoco serve per ripulire il corpo, parola, mente da attaccamenti e traumi che impediscono il libero fluire. La luna piena di Agosto è uno dei momenti più potenti dell’energia femminile utile a questo scopo, una eccellente preparazione per la prossima semina autunnale.

Danza delle Dakini

Una danza che si trasformata in un dialogo interiore. Danzare con se stessi e per se stessi, una fusione fra corpo e mente. Una sperimentazione attiva dei nostri sensi e del nostro potenziale più profondo. Sviluppata in 3 fasi che permettono un crescendo di emozioni fino ad arrivare al totale silenzio là dove appare ciò che è vero nel profondo. Una espressione corporea totale a piedi nudi dove il corpo guida, Il corpo filo conduttore della vita. Il tuo corpo è il tempio in cui abita la tua essenza e per questo devi farne un luogo sano e piacevole. Ecco un modo divertente per onorare e celebrare il tuo tempio.

ISCRIZIONI

Per tutte le informazioni logistiche e prenotazioni invia una mail a info@deborahgorrieri.it